torna alle opere

opera successiva
opera precedente



















































LMM-092
Bellino, Grange Culet



prospetto finale [ 2001-04 ]



reperto originale [ 1997-06 ]



contesto [ 2001-04 ]


UBICAZIONE
provincia Cuneo (Italia).
comune Bellino.
indirizzo Grange Culet.
edificio edificio privato.
collocazione sul pilastro.
latitudine 44 34 33 N.
longitudine 6 59 26 E.
correzione fuso + 32m 02s.

QUADRANTE
tipo quadrante solare piano verticale declinante occidentale.
declinazione +26,3.
larghezza 67.
altezza 75.
da terra alla base 500.
gnomone stilo polare (30 cm).
demarcazioni linee orarie civili (mezzore).
motto .
altre iscrizioni "RL" (sigla dell'autore), esternamente "RICOSTRUZIONE SOLARIA SNC 2000" e marchio nero BELLINO SOLARE "N1".
data originale databile inizio del XX secolo.
autore originale Luca Roux.
note sul quadrante codice BS: N1;
codice AQS: J14-5511;
sia per la semplicità della composizione, sia per gli errori riscontrati nel tracciamento delle linee orarie, è probabile che si tratti di una delle prime opere gnomoniche di Luca Roux.

INTERVENTO
data intervento 2000-07.
committente Comune di Bellino.
tipo di intervento ricostruzione (ricostruzione e uniformazione del supporto, reinstallazione dello gnomone, ridemarcazione, ridefinizione pittorica dell'apparato sciografico originale e degli elementi decorativi).
realizzazione pittura murale (silicati).
autori e collaboratori Lucio Maria Morra e Fabio Garnero.
note sull'intervento l’intervento è associato all’operazione complessiva denominata BELLINO SOLARE per il recupero e la rivalutazione dell’intero patrimonio gnomonico del Comune di Bellino (36 quadranti), eseguita da SOLARIA tra il 1999 ed il 2002;
le tracce di tinta blu erano in parte ricoperte da un intonaco successivo; in fase di pulitura sono emersi vari elementi, quali i due pilastrini laterali, il filetto laterale destro, la fascia di base con l'elemento decorativo a destra, la numerazione oraria in basso, la firma siglata "RL" e il foro di infissione, permettendo un puntuale recupero del quadrante; tutti gli elementi originali sono stati fedelmente ripristinati, eccetto la numerazione, ridemarcata ex novo poiché piuttosto difettosa.