torna alle opere

opera successiva
opera precedente



















































LMM-121
Bellino, Borgata Celle, Chiesa Parrocchiale di S.Spirito



prospetto finale [ 2002-09 ]



reperto contraffatto [ 1999-01 ]



reperto originale [ 1994-04 ]



contesto [ 2002-09 ]


UBICAZIONE
provincia Cuneo (Italia).
comune Bellino.
indirizzo Borgata Celle.
edificio Chiesa Parrocchiale di S.Spirito.
collocazione sulla facciata laterale destra.
latitudine 44 34 45 N.
longitudine 7 00 23 E.
correzione fuso + 31m 58s.

QUADRANTE
tipo quadrante solare piano verticale declinante occidentale.
declinazione +35,3.
larghezza 163.
altezza 184.
da terra alla base 320.
gnomone stilo polare (74 cm) con staffa di sostegno.
demarcazioni linee orarie francesi (mezzore).
motto "SOLEM E MUNDO TOLLERE VIDENTUR / QUI AMICITIAM E VITA TOLLUNT" (latino, "Sembrano togliere il sole dal mondo quelli che tolgono l'amicizia dalla vita", dal DE AMICITIA di Cicerone).
altre iscrizioni "1821", esternamente "RIPRISTINO SOLARIA SNC 2002" e marchio rosso BELLINO SOLARE "F8".
data originale 1821.
autore originale anonimo.
note sul quadrante codice BS: F8;
codice AQS: J14-3111;
il quadrante aveva già subìto nel 1998 un discutibile ripristino; molte caratteristiche gnomoniche e compositive originali non erano state rispettate: lo stilo polare era stato prolungato oltre la staffa, era stata tracciata la retta degli equinozi non presente in origine (se mai lo fosse stata, sarebbe stata dipinta di rosso), la cornice originale non era stata ripresa, i colori non corrispondevano a quelli originali, i caratteri delle iscrizioni non erano proporzionati; il motto è presente su un quadrante sull’abside della Chiesa Parrocchiale di S.Maria della Pieve di Savigliano; il quadrante è plusibilmente dello stesso autore dell' F1.

INTERVENTO
data intervento 2002-08.
committente Comune di Bellino.
tipo di intervento ripristino (riquadratura, reintegrazione e consolidamento del supporto, reinstallazione dello gnomone, ridemarcazione, ridefinizione pittorica dell'apparato sciografico originale, degli elementi decorativi e delle iscrizioni).
realizzazione pittura murale (silicati).
autori e collaboratori Lucio Maria Morra e Fabio Garnero.
note sull'intervento l’intervento è associato all’operazione complessiva denominata BELLINO SOLARE per il recupero e la rivalutazione dell’intero patrimonio gnomonico del Comune di Bellino (36 quadranti), eseguita da SOLARIA tra il 1999 ed il 2002.